Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Igiene, VIS ed epidemiologia ambientale

Oggetto:

Hygiene, HIA and epidemiology for the environment

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
SVB0243A
Docenti
Prof. Roberto Bono (Titolare)
Prof. Tiziana Schilirò (Titolare, Responsabile dell'insegnamento)
Corso di studio
[f008-c508] LM in Biologia dell'Ambiente (Classe LM-06)
Anno
1° anno
Periodo
I semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
MED/42 - igiene generale e applicata
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Scritto ed orale
Tipologia unità didattica
modulo
Insegnamento integrato
Indicatori per la salute ed economia per l'ambiente (SVB0243)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il modulo Igiene, VIS ed epidemiologia ambientale è svolto in due unità didattiche:

Epidemiologia ambientale fornisce strumenti di epidemiologia descrittiva per lo studio della distribuzione delle frequenze dei fenomeni biologici in natura e strumenti di epidemiologia analitica per lo studio e la valutazione dei rischi ambientali di malattia.

Igiene e VIS per l'ambiente analizza le relazioni tra la qualità degli ambienti di vita e la salute umana e fornisce nozioni in merito alle tecniche di monitoraggio e biomonitoraggio in ambiente con finalità preventive. Vengono forniti gli strumenti dell'epidemiologia molecolare e vengono descritti i biomarker in campo umano nonchè le principali modalità di monitoraggio in ambiente spaziando dalla valutazione di impatto sulla salute (VIS) tramite la procedura di analisi di rischio fino al biomonitoraggio attraverso l'utilizzo di test in vitro, utili alla caratterizzazione biologica delle matrici ambientali. Lo studente sarà in grado di analizzare  differenti problemi sanitari relativi alle esposizione negli ambineti di vita, sia naturali che antropizzati e di valutare le attività di monitoraggio in ambinte idonee.

The Hygiene, VIS and epidemiology for the environment module is carried out in two teaching units:

Environmental Epidemiology provides descriptive epidemiology tools for the study of the frequency distribution of biological phenomena in nature and analytical epidemiology tools for the study and assessment of environmental disease risks.

Hygiene and VIS for the environment analyzes the relationships between the quality of living environments and human health and provides notions on the techniques of monitoring and biomonitoring in the environment with preventive purposes. Molecular epidemiology tools are provided and biomarkers in the human field are described as well as the main methods of monitoring in the environment ranging from health impact assessment (VIS) through the risk analysis procedure to biomonitoring through the use of tests in vitro, useful for the biological characterization of environmental matrices. The student will be able to analyze different health problems related to exposure in life environments, both natural and man-made and to evaluate monitoring activities in suitable environments.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

Gli studenti acquisiranno conoscenza nell’ambito dell’Igiene ambientale e dell’epidemiologia analitica. Essi saranno in grado di comprendere gli studi di associazione tra qualità dell'ambiente ed effetti sulla salute, le azioni di prevenzione delle malattie e della conservazione delle diverse forme di vita. Gli studenti acquisiranno nozioni e saranno in grado di comprendere le tecniche di monitoraggio e controllo in ambiente naturale e antropizzato attraverso l’utilizzo -dell’epidemiologia molecolare in campo umano, -delle valutazioni di impatto sulla salute (VIS) e -del biomonitoraggio delle matrici ambientali. 

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Gli studenti saranno in grado di comprendere le applicazioni epidemiologiche nel monitoraggio e nel biomonitoraggio e nella analisi e valutazione del rischio biologico derivante da esposizioni ambientali. L'acquisizione di tali competenze viene verificata in durante lo svolgimento dei moduli di insegnamento mediante la proposta e valutazione di: - esercitazioni in campo e in laboratorio,- rapporti su letteratura scientifica e sui casi-studio analizzati, - elaborazioni in forma scritta oppure orale.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Gli studenti saranno di formulare giudizi e scegliere le migliori strategie di monitoraggio ambientale e biologico e di porre in atto, armonizzandole tra loro, le più efficaci azioni in termini preventivi e conservativi. Al tempo stesso, potranno essere promosse le più idonee strategie di intervento in ambinete per la promozione della salute dell'uomo e la tutela dell'ambiente stesso, anche in termini divulgativi. L'autonomia di giudizio acquisita verrà valutata invitando gli studenti a partecipare alle discussioni su casi-studio analizzati, tratti dalla letteratura scientifica e dalla attualità, durante le attività formative dei moduli.

ABILITÀ COMUNICATIVE

Gli studenti saranno in grado di comunicare le tematiche del rapporto uomo-ambiente e i risultati degli studi riguardanti il monitoraggio e il biomonitoraggio in ambiente oltre che all'interno della comunità scientifica internazionale anche in termini divulgativi. A questo scopo le attività di didattiche di analisi di casi-studio o seminariali organizzate durante i moduli di insegnamento permetteranno agli studenti di conoscere praticamente contenuti e tecniche comunicative da esperti del mondo della ricerca e del lavoro e di applicarle direttamente.

CAPACITA’ DI APPRENDERE

Gli studenti saranno in grado di apprendere autonomamente studi di igiene ambientale applicati alla prevenzione della salute in relazione alle esposizioni in ambiente. Potranno inoltre approfondire le complesse dinamiche che governano il rapporto ambiente e salute e contestualizzare il proprio operato nei territori su cui andranno ad operare. La verifica della capacità di apprendimento si svolgerà valutando le attività in itinere e gli esami finali. L'autonomia di apprendimento acquisita favorirà gli studenti nel proseguimento degli studi anche con una scelta più consapevole del Curriculm di indirizzo del Corso di Studi.

 

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

Students will acquire knowledge in the field of environmental hygiene and analytical epidemiology. They will be able to understand the studies of the association between environmental quality and health effects, the prevention of diseases and the conservation of different forms of life. Students will acquire notions and will be able to understand monitoring and control techniques in natural and anthropized environments through the use of - molecular epidemiology in the human field, - health impact assessments (HIA) and - biomonitoring of matrices environmental. 

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

Students will be able to understand epidemiological applications in monitoring and biomonitoring and in the analysis and assessment of biological risk deriving from environmental exposures. Students will also be able to evaluate the different possible intervention alternatives in the environment. The acquisition of these skills is verified during the course of the teaching modules by proposing and evaluating: - exercises in the field and in the laboratory, - reports on scientific literature and on the case studies analyzed, - written or oral elaborations.

JUDGEMENTS SKILLS

Students will be able to formulate judgments and choose the best environmental and biological monitoring strategies and to implement, by harmonizing them, the most effective actions in preventive and conservative. At the same time, the most suitable intervention strategies in the environment for the promotion of human health and the protection of the environment itself can be promoted, also in terms of dissemination. The autonomy of judgment acquired will be assessed by inviting students to participate in discussions on case studies analyzed, taken from scientific literature and current events, during the training activities of the modules.

COMMUNICATION SKILLS

Students will be able to communicate the issues of the relationship between man and the environment and the results of studies concerning monitoring and biomonitoring in the environment as well as within the international scientific community also in popular terms. For this purpose, the didactic activities of case-study analysis or seminars organized during the teaching modules will allow students to practically get to know the contents and communication techniques of experts from the world of research and work and to apply them directly.

LEARNING SKILLS

Students will be able to independently learn environmental hygiene studies applied to health prevention in relation to environmental exposures. They will also be able to deepen the complex dynamics that govern the relationship between the environment and health and contextualize their work in the territories in which they will operate. The assessment of learning ability will take place by evaluating ongoing activities and final exams. The acquired learning autonomy will favor the students in continuing their studies even with a more conscious choice of the Curriculm of the Master's degree.

Oggetto:

Programma

Il modulo Igiene, VIS ed epidemiologia ambientale è svolto in due unità didattiche:

  • Epidemiologia ambientale:

Lo studio delle associazioni tra esposizioni agli inquinanti ambientali e le strategie di prevenzione ambientale. La frequenza e la distribuzione dei determinanti di salute e di malattia nelle popolazioni. 

Il concetto di causa in epidemiologia, variabili dipendenti e indipendenti, causalità e casualità: applicazioni in campo ambientale. Misure di rischio e rapporto causale. Lo studio delle associazioni: la relazione temporale, la plausibilità biologica, la forza o il grado, la consistenza, la relazione dose risposta, i fattori di confondimento.

Gli studi retrospettivi o studi caso controllo e gli studi prospettici o studi di coorte. Esempi ed applicazioni. Gli studi osservazionali (trasversali e longitudinali) e gli studi sperimentali su popolazioni. Screening: specificità e sensibilità di un test. Esempi ed applicazioni.
Esercitazioni di epidemiologia analitica.

  • Igiene e VIS per l'ambiente

La relazione uomo - ambiente - malattia. La protezione e il monitoraggio ambientale come strumento per la prevenzione della salute delle popolazioni. La transizione salute - malattia. La risposta biologica all'esposizione ai contaminanti.

La Valutazione di impatto sulla salute (VIS) e l'Analisi di rischio. Gli steps del calcolo dell'Analisi di rischio, applicazione, svolgimento ed interpretazione dell'analisi di rischio ambientale.

L'epidemiologia molecolare: obiettivi e strumenti. I marcatori molecolari, i biomarker.  I biomarker di esposizione: dose esterna, dose interna e dose biologica effettiva (addotti molecolari alle proteine e al DNA). I biomarker di effetto: primi effetti precoci: mutazioni, SCE, HPRT, micronuclei, oncogeni, aberrazioni cromosomiche. Lo stress ossidativo. I biomarker di suscettibilità e i polimorfismi.

Il monitoraggio ambientale ed una escursione in campo.

Il monitoraggio ambientale attraverso i test biologici in vitro, a breve termine: citotossicità, mutagenicità, genotossicità, estrogenicità. Esercitazione in laboratorio inerente i test in vitro.

Analisi di casi studio con lavoro a gruppi, con relazione ed esposizione.

The Hygiene, VIS and epidemiology for the environment module is carried out in two teaching units:

  • Environmental epidemiology:

The study of the associations between exposure to environmental pollutants and environmental prevention strategies. The frequency and distribution of health and disease determinants in populations.

The concept of cause in epidemiology, dependent and independent variables, causality and chance: applications in the environmental field. Risk measures and causal relationship. The study of associations: the temporal relationship, biological plausibility, strength or degree, consistency, dose response relationship, confounding factors.

Retrospective studies or case control studies and prospective studies or cohort studies. Examples and applications. Observational studies (transversal and longitudinal) and experimental studies on populations. Screening: specificity and sensitivity of a test. Examples and applications. Exercises in analytical epidemiology.

  • Hygiene and VIS for the environment

The relationship between man - environment - disease. Environmental protection and monitoring as a tool for the prevention of the health of populations. The transition between health and disease. The biological response to exposure to contaminants.

Health Impact Assessment (HIA) and Risk Analysis. The steps of the calculation of the risk analysis, application, performance and interpretation of the environmental risk analysis.

Molecular epidemiology: objectives and tools. The molecular markers, the biomarkers. Exposure biomarkers: external dose, internal dose and effective biological dose (molecular adducts to proteins and DNA). Effect biomarkers: early early effects: mutations, SCE, HPRT, micronuclei, oncogenes, chromosomal aberrations. Oxidative stress. Susceptibility biomarkers and polymorphisms.

Environmental monitoring and field trip.

Environmental monitoring through in vitro biological tests, in the short term: cytotoxicity, mutagenicity, genotoxicity, estrogenicity. Laboratory exercises on in vitro tests

Workshop in groups on the analysis of case studies in environment whit report and sharing in the classroom.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il modulo "Igiene, VIS ed epidemiologia per l'ambiente" è suddiviso in due unità didattiche:

  1. Epidemiologia ambientale costituito da 2 CFU;
  2. Igiene e VIS per l'ambiente costituito da 6 CFU.

Per tutti i moduli le lezioni si svolgeranno in presenza, anche per favorire la partecipazione in aula e una piena vita di relazione in università. 

La partecipazione attiva alle lezioni è decisamente consigliata. La partecipazione ad attività in laboratorio, in campo o seminariali è obbligatoria.

Per Igiene e VIS per l'ambiente sono previste 40 ore di didattica frontale, 4 ore di laboratorio a gruppi, 4 ore di esercitazioni a gruppi (con workshop di presentazione), 2 ore di uscita in campo, 6 ore di seminari.

L'insegnamento sarà gestito su piattaforma moodle che accoglierà: - materiale delle lezioni, - materiali didattici di approfondimento ed esercitazioni. 

Ancora per l’a.a.2022/23 verrà contemplata la possibilità di attivare la didattica a distanza qualora lo richiedessero le disposizioni in materia di sicurezza relative all’evoluzione della pandemia di COVID-19. 

The  module "Hygiene, HIA and epidemiology for the environment" is divided into two teaching units:

  1. Environmental epidemiology consisting of 2 CFU;
  2. Hygiene and VIS for the environment consisting of 6 CFU.

For all modules, lessons will take place face-to-face, also to encourage participation in the classroom and a full relationship life at the university. Active participation in lessons is highly recommended. Participation in laboratory, field or seminar activities is mandatory.

For Hygiene and VIS for the environment there are 40 hours of frontal teaching, 4 hours of group laboratory, 4 hours of group exercises (with presentation workshop), 2 hours of field trips, 6 hours of seminars.

The teaching will be managed on the moodle platform which will host: - lecture material, - in-depth didactic materials and exercises.

Again for the academic year 2022/23 the possibility of activating distance learning will be contemplated if required by the provisions on safety relating to the evolution of the COVID-19 pandemic.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova di esame durante gli appelli ufficili è costituita da test a risposta multipla e/o aperta per ogni modulo di insegnamento: Epidemiologia ambientale Igiene e VIS per l'ambiente.

Per il modulo Igiene e VIS per l'ambiente gli studenti durante le lezioni affronteranno:

- una prova orale costituita da una presentazione in aula (workshop), inerente gli argomenti previsti nel programma del modulo di insegnamento, preparata utilizzando  articoli provenienti dalla letteratura scientifica internazionale al fine di comprendere le problematiche ambientali e di biomonitoraggio in un'ottica preventiva e

- una prova scritta inerente un'analisi di rischio.

Tali attività verranno valutate e mediate con il test scritto che verrà svolto durante gli appelli ufficiali dell'insegnamento (in caso di non svolgimento delle due attività sarà necessaria una prova orale dopo il test scritto).

Per i moduli Epidemiologia ambientale e Economia ambientale sarà possibile organizzare delle prove in itinere.

The exam test during the official appeals consists of multiple choice tests and/or open-ended tests for each teaching module: Environmental Epidemiology and Hygiene and VIS for the environment.

In addition, for the module Hygiene and VIS for the environment during lectures students will face

- an oral test consisting of a presentation in classroom (workshop), concerning the topics included in the program of the teaching module, prepared mainly using articles from international scientific literature in order to understand environmental and biomonitoring issues from a preventive point of view and

- a written test concerning a risk analysis.

These activities will be evaluated and mediated with the written test that will be carried out during the official exam sessions (if the two activities are not carried out, an oral exam will be required after the written test).

For the Environmental Epidemiology and Environmental Economics modules it will be possible to organize ongoing tests.

 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Professione Igienista. Manuale dell'Igiene ambientale e territoriale.
Anno pubblicazione:  
2010
Editore:  
Casa Editrice Ambrosiana
Autore:  
A cura di Giorgio Gilli
ISBN  
Permalink:  
Capitoli:  
1, 2, 3, 4 (4.5 e caso3), 5
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
SALUTE E AMBIENTE - Igiene Edilizia, Urbanistica e Ambientale
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
Zanichelli
Autore:  
Buffoli, Capolongo, Odone, Signorelli
ISBN  
Permalink:  
Capitoli:  
1, 2, 3, 4, 6, 7, 8
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Epidemiologia
Anno pubblicazione:  
2007
Editore:  
Idelson-Gnocchi
Autore:  
Kenneth J. Rothman - Edizione Italiana a cura di G. La Torre – S. Boccia – A. Mannocci Presentazione di Walter Ricciardi
ISBN  
Permalink:  
Capitoli:  
1, 3, 4, 5, 6, 7
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/09/2022 17:49
Non cliccare qui!