Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Conservazione della fauna marina

Oggetto:

Marine fauna conservation

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
SVB0156
Docenti
Prof. Daniela Pessani
Dott. Livio Favaro
Corso di studio
[f008-c508] LM in Biologia dell'Ambiente (Classe LM-06)
Anno
2° anno
Periodo
I semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
BIO/05 - zoologia
Erogazione
Misto (tradizionale + online)
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze di: sistematica e fisiologia degli Invertebrati e dei Vertebrati marini. Concetti base di conservazione, ecologia marina ed ecologia comportamentale.


Knowledge of marine Invertebrate and Vertebrate systematic and physiology. Fundamental concepts of conservation, marine ecology, and behavioural ecology.

Propedeutico a
Per accedere a scuole di dottorato e master nel campo della conservazione dell’ambiente marino. Per condurre attività di monitoraggio in mare e nell’area costiera. Per condurre attività di ricerca e di tutoraggio in Aree marine protette. Per condurre attività professionale presso enti nazionali ed internazionali dedicati alla conservazione marina.

To be admitted to PhD schools and masters in the field of the marine environmental conservation. To carry out monitoring activity in the sea and in the marine coastal zone. To carry out scientific research and tutoring in Marine Protected Areas. To carry out professional activity with national and international institutions active in the marine conservation.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire competenze per conoscere e quindi saper monitorare e tutelare l'ambiente marino (specie ed habitat), con lo scopo finale di conservare la biodiversità marina. Approfondire le conoscenze su specie ed ambienti vulnerabili, fragili, in pericolo e quindi da proteggere o protetti. Capire quali minacce gravano sulla conservazione della biodiversità marina, distinguendo le alterazioni naturali da quelle di origine antropica e valutare possibili soluzioni in atto o proposte. Analizzare la legislazione nazionale ed internazionale in materia di protezione dell'ambiente marino e valutare le necessità di sfruttamento del mare e dei suoi abitanti da parte dell'uomo in contrapposizione al disturbo che l'uomo con le sue attività e richieste ad essi reca. Valutare il possibile ruolo della conservazione ex situ. Comprendere come l'obiettivo della conservazione marina richieda conoscenze ed interventi multidisciplinari.

To provide competences to know, control, and safeguard the marine environment (species and habitat), with the aim to preserve marine biodiversity. To deepen the knowledge about species and habitat vulnerable, weak, in danger and, as a consequence, protected or to protect. To realize the threats which weigh on the conservation of marine biodiversity, recognising the natural modifications from the anthropic ones and judging the feasible solutions already ongoing or only suggested. To analyse the national and international legislation as regards the safeguard of the marine environment; to judge the requirement of exploitation of the sea from the man in comparison with the damage which the man causes. To analyse the possible role of the ex situ conservation. To understand that the purpose of the marine conservation requests multidisciplinary knowledge and actions.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscere le specie e gli ambienti marini (in particolare quelli mediterranei, ma non solo) considerati in pericolo, le loro esigenze, le minacce che su di essi gravano, i possibili interventi e la loro realizzabilità. Arrivare a maturare ed elaborare concetti quali la tutela dell'ambiente marino in contrapposizione alla presenza antropica ed all'arrivo di specie alloctone. Saper comprendere e discutere criticamente le normative e gli strumenti legislativi proposti a livello nazionale ed internazionale. Saper riconoscere infine il valore del concetto di conservazione (in situ ed ex situ) scindendolo da quello di protezione ed associandolo al problema della sostenibilità. Al termine dell'insegnamento lo studente potrà proporre di tenere un seminario di 30 minuti su un argomento di sua scelta, attinente a quanto discusso durante l'insegnamento, frutto di esperienze personali pregresse o della lettura di articoli scientifici.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Conoscere le specie e gli ambienti marini (in particolare quelli mediterranei, ma non solo) considerati in pericolo, le loro esigenze, le minacce che su di essi gravano, i possibili interventi e la loro realizzabilità.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
 Arrivare a maturare ed elaborare concetti quali la tutela dell'ambiente marino in contrapposizione alla presenza antropica ed all'arrivo di specie alloctone.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Saper comprendere e discutere criticamente le normative e gli strumenti legislativi proposti a livello nazionale ed internazionale. Saper riconoscere infine il valore del concetto di conservazione (in situ ed ex situ) scindendolo da quello di protezione ed associandolo al problema della sostenibilità.

ABILITÀ COMUNICATIVE
Al termine dell'insegnamento lo studente potrà proporre di tenere un seminario di 30 minuti su un argomento di sua scelta, attinente a quanto discusso durante l'insegnamento, frutto di esperienze personali pregresse o della lettura di articoli scientifici.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
Essere in grado di trarre dall'insegnamento la capacità di utilizzare la teoria per la risoluzione di problemi pratici finalizzati alla tutela di fauna ed ambiente

To know the endangered or threatened marine species and habitats (mainly the Mediterranean ones, but not only) and their nedds, the imminent dangers, the possible interventions and their feasibility. To be able to reach and elaborate concepts as the protection of the marine environment from the human activities and the arrival of allochthonous species. To be able to understand and discuss critically the international and national legislation as regards habitats and species. To recognise the value of the concept of conservation (in situ ed ex situ) from the preservation one and linking it to the problem of sustainability. At the end of the course the student can propose to give a seminar (30 minutes) on a selected topic concerning to what discussed during the course, outcome of the personal experience or interest or the reading of scientific papers.

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
To know the endangered or threatened marine species and habitats (mainly the Mediterranean ones, but not only) and their nedds, the imminent dangers, the possible interventions and their feasibility.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
To be able to reach and elaborate concepts as the protection of the marine environment from the human activities and the arrival of allochthonous species..

INDEPENDENT JUDGEMENT
To be able to understand and discuss critically the international and national legislation as regards habitats and species. To recognise the value of the concept of conservation (in situ ed ex situ) from the preservation one and linking it to the problem of sustainability.

COMMUNICATION SKILLS
At the end of the course the student can propose to give a seminar (30 minutes) on a selected topic concerning to what discussed during the course, outcome of the personal experience or interest or the reading of scientific papers.

LEARNING SKILLS
To be able to obtain from the course the capability to use the theory to solve practical problems aimed to protect fauna and environment.

Oggetto:

Programma

  • Concetto di conservazione della fauna marina.
  • Caratteristiche chimiche, fisiche, idrodinamiche dell’acqua di mare.
  • Categorie ecologiche. Interazioni tra componente animale e vegetale. Ciclo materia e catene trofiche.
  • Legislazione internazionale e nazionale relativa alla protezione dell’ambiente marino. Le AMP.
  • Concetto di biodiversità marina. L’origine della biodiversità in Mediterraneo. Le specie di Invertebrati marini mediterranei protette od in pericolo. Le principali specie di Vertebrati marini protette od in pericolo. Casi di studio: tartaruga di Ridley, berta maggiore, elefante marino, tursiope.
  • Studio e conservazione degli sfenisciformi.
  • Il problema delle eradicazioni. Misura della biodiversità
  • Biocenosi protette e da proteggere secondo il protocollo SPA/BIO in Mediterraneo.
  • Formazioni coralline
  • Significato e cause dell’alterazione ambientale chimica (es. idrocarburi, acidificazione dell’acqua), fisica (es. cambiamenti climatici, micro e macroplastica), biologica (es. pesca, ittiocoltura, specie alloctone).
  • Strategie di conservazione. Marine strategy e good environmental status.
  • Conservazione ex situ.
  • Problema delle estinzioni.
  • Principi di bioacustica marina. Tecniche,strumenti e metodi per l’acquisizione e l’analisi dei segnali acustici in ambiente acquatico.
  • Bioacustica applicata alla conservazione. Monitoraggio acustico passivo in ambiente marino.
  • Effetti del rumore di origine antropica sugli organismi marini.

  • Concept of marine fauna conservation
  • Main chemical, physical, and hydrodynamic parameters of the marine water
  • Environmental groups of organisms. Interactions among vegetable and animal species. Cycle of the matter in the sea and trophic chains
  • International and National legislation. MAPs
  • Concept of marine biodiversity. The origin of biodiversity in the Mediterranean sea. Mediterranean Invertebrate species protected or threatened. Vertebrate marine speciesprotected or threatened. Study cases: olive Ridley turtle, Scopoli'sshearwater , elephant seal, bottlenose dolphin.
  • Study and conservation of the Sphenisciformes
  • The question of eradication. How to measure the biodiversity
  • Protected and threatened biocoenoses according to the SPA/BIO protocol in Mediterranean Sea.
  • Coral Reef
  • Importance and causes of the sea modification: chemical (e. g.hydrocarbons, water acidification), physical (e. g. climatic changes, plastic litter), and biological (e. g. fishing, fish rearing, allochthonous species).
  • Marine strategy. Good environmental status
  • Ex situ conservation and animal welfare
  • The problem of the extinctions in the marine habitat
  • Principles of Marine Bioacoustics: Techniques, methods, and instruments for recording and processing acoustic signals in the marine environment
  • Applied bioacoustics. Passive Acoustic Monitoring in the marine environment
  • Impacts of the anthropogenic noise on marine life
Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento consiste di 5 crediti e quindi 40 ore (frontalied in remoto) che comprendono anche l’esposizione di casi di studio da parte di giovani ricercatori o studenti. Sono previste esercitazioni pratiche, dipendenti dalla situazione contingente. Le lezioni (frontali in aula o via WebEx) (videolezioni o registrazioni) saranno disponibili su Moodle.

The course is organized in 5 credits (40 hours of oral lessons) including study cases described by young researchers or students. It will be taken into consideration the possibility of practical activity in the field, subject to the current situation.The lessons will be made available on the platforms WebEx and Moodle.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’apprendimento viene verificato tramite colloquio orale, nel quale verranno valutati i contenuti delle risposte e la proprietà del linguaggio scientifico utilizzato. Verrà anche considerata la capacità dello studente di esprimere un suo personale punto di vista su concetti quali la sostenibilità, l’uso antropico delle risorse marine, la conservazione ex situ. È facoltativa - da parte dello studente - la preparazione di un seminario su argomenti trattati nel corso, che verrà poi valutato in contenuti ed esposizione. Il voto dell’esame è in trentesimi.

Aggiornamento COVID-19: Laddove possibile, gli esami per l’a.a. 2021/22 saranno effettuati in presenza, nel rispetto dei regolamenti in materia di pubblica sicurezza imposti dall’epidemia COVID 19.

The learning will be verified by oral exam, assessing the replay content and the correct use of scientific language.It will evaluate alsothe student’s capability to express a personal point of view concerning the sustainability, the anthropic use of the marine resources, the ex situ conservation. Optionally the student may give a seminaron topics debated during the course.The seminar will be assessed as regards subject and exposition. The mark of the exam is expressed in thirtieths.

COVID-19 UPDATES: Whether possible, examinations in the academic year 2021-22 will be held in person within the regulations imposed for public safety by the government due to the health emergency caused by COVID 19.

Oggetto:

Attività di supporto

Da definirsi in base alle regole fornite dall'Ateneo torinese

To be defined based on the rules given by the University of Torino

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Il materiale didattico (slides) presentato durante l’insegnamento sarà reso disponibile sulla piattaforma Moodle, unitamente a siti consultabili in rete,consigliati dai Docenti, che possono fornire materiale per approfondire gli argomenti trattati.

Testi base consigliati per l’insegnamento:

Danovaro R., 2013. Biologia marina. Città Studi

Castro P. & M. Huber, 2018. Marine biology. McGraw-Hill

Au W.& Hastings M.C., 2008. Principles of Marine Bioacoustics. Springer-Verlag, New York. ISBN: 978-0-387-78364-2

The slides shown during the lessons are at disposal on the Moodle platform, with the list of the web sites suggested by the Teachers, useful to deepen the explained matter.

Fundamental suggested course books:

Danovaro R., 2013. Biologia marina. Città Studi

Castro P. & M. Huber, 2018. Marine biology. McGraw-Hill

Au W.& Hastings M.C., 2008. Principles of Marine Bioacoustics. Springer-Verlag, New York. ISBN: 978-0-387-78364-2

 



Oggetto:

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 09/03/2022 08:47
    Non cliccare qui!