Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Biologia del parassitismo (non attivato nell'a.a. 2009/2010)
 
 

Biologia del parassitismo (non attivato nell'a.a. 2009/2010)

Codice attività didattica
8061S
Docente
Corso di studio
[f008-c234] laurea spec. in conservazione e biodiversita' animale - a torino
Anno
1° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
BIO/05 - zoologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
 
 

Programma

Introduzione allo studio della parassitologia: definizioni; relazioni tra specie e parassitismo.Dalla vita libera alla vita parassitica: origine edevoluzione del parassitismo Biologia del parassitismo: il ciclo vitale come adattamento. Individuazione dell’ospite: ricerca nello spazio e nel tempo.Manipolazione del comportamento e dell’immunità dell’ospite. Virulenza e patogenicità. Coevoluzione tra parassiti e ospiti, selezione sessuale e parassiti. Principali cicli. Controllo di vettori


 
 

Testi consigliati e bibliografia

per la preparazione dell'esame è INDISPENSABILE il testo: • COMBES C. - Les associations du Vivant - Flammarion (2001), 328 pp (disponibile anche nella traduzione inglese: The Art of Being a Parasite. By C. Combes, pp. 291. University of Chicago Press, USA, 2005). E' inoltre consigliato l'utilizzo dei seguenti testi: • COMBES C. – Parasitism (The ecology and evolution of intimate interactions – University of Chicago Press (2001) 728 pp • THOMPSON J.N. - The Geographic Mosaic of Coevolution - 300 pp University of Chicago Press (2005). • DE CARNERI PARASSITOLOGIA GENERALE E UMANA (C. Genchi, E. Pozio), Ceaedizioni, 13 ed., 2003. • PAMPIGLIONE S. - CANESTRI TROTTI - Guida allo studio della parassitologia, III ed., Esculapio.

 

Note

A partire dalla primavera 2010, gli studenti che ancora devono sostenere l'esame si presentino alle date di appello del corso di Etologia delle Interazioni del nuovo ordinamento.

Modalità di esame – L'esame consiste in una prova orale, durante la quale verrà valutata la competenza del candidato nel:

• discutere i lavori scientifici analizzati a lezione con particolare attenzione all'approccio sperimentale, all'acquisizione dei dati, alla presentazione e interpretazione dei risultati (gli articoli in formato pdf sono disponibili nel materiale didattico);

• discutere i temi trattati nelle lezioni e nei seminari del corso. Per la preparazione di questa parte è INDISPENSABILE il testo: • COMBES C. - L'art d'être parasite-Les associations du Vivant - Flammarion (2001), 328 pp (disponibile anche nella traduzione inglese: The Art of Being a Parasite. By C. Combes, pp. 291. University of Chicago Press, USA, 2005). Le lezioni in pdf e i lavori associati ai seminari possono servire solo come traccia degli argomenti trattati.

La valutazione della preparazione dello studente si baserà su:

• partecipazione (quantitativa e qualitativa) alle discussioni effettuate in classe; capacità di elaborare riflessioni e critiche originali;

• conoscenza e comprensione dei temi generali della biologia ed evoluzione del parassitismo

• capacità di comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità attraverso un appropriato linguaggio specialistico

 
Ultimo aggiornamento: 10/06/2010 15:12
Campusnet Unito
Non cliccare qui!