Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Metodi Statistici per la Biologia (non attivato nell'a.a. 2009/2010)
 
 

Metodi Statistici per la Biologia (non attivato nell'a.a. 2009/2010)

Codice attività didattica
S8737
Docenti
Corso di studio
[f008-c201] laurea spec. in neurobiologia - a torino
[f008-c202] laurea spec. in scienze biomolecolari - a torino
[f008-c209] laurea spec. in biologia sanitaria - a torino
[f008-c234] laurea spec. in conservazione e biodiversita' animale - a torino
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
5 crediti
SSD attività didattica
MAT/06 - probabilita' e statistica matematica
 
 

Obiettivi formativi

Finalità: Introdurre i primi concetti di statistica indispensabili per le attività di analisi di dati sperimentali.
Obiettivi: Permettere allo studente di riconoscere le tecniche statistiche da utilizzare per analizzare risultati sperimentali, di utilizzare tali tecniche in situazioni standard facendo eventualmente uso di software opportuno.
 

Programma

Statistica descrittiva: distribuzione di frequenza per dati singoli e per dati raggruppati, istogramma, stem and leaf, indici statistici (media campionaria, moda, mediana, varianza campionaria e deviazione standard, range, coefficiente di variazione, skewness, curtosi, percentili e quartili), box plot, outliers, indici statistici per dati raggruppati (media varianza e mediana).

Elementi di calcolo delle probabilità: Esperimento probabilistico, spazio campionario, eventi, probabilità (definizione "classica" e "frequentista"). Assiomi della probabilità, probabilità condizionata e indipendenza. Formula delle probabilità totali e Regola di Bayes. Variabili aleatorie, distribuzione di ua variabile aleatoria, funzione di distribuzione cumulata, valor medio e varianza. Distribuzione delle variabili aleatorie discrete note: schema delle prove ripetute di Bernoulli, v.a. Bernoulliana, Binomiale, Geometrica. Schema di estrazione senza reimbussolamento, v.a. Ipergeometrica. Schema di Poisson, v.a. di Poisson, legge degli eventi rari. Variabili aleatorie continue, funzione di densità, v.a. Gaussiana, Esponenziale, Uniforme. Teorema del limite centrale, legge dei grandi numeri. Correzione di continuità.

Statistica Inferenziale: Intervalli di confidenza per la media, la varianza la proporzione, la differenza tra medie, il rapporto tra varianze e la differenza tra proporzioni. Test di ipotesi, bilaterali e unilaterali, regione critica. Test per la media, la variana, la proporzione, la differenza tra medie, il rapporto tra varianze e la differenza tra proporzioni. Test per la differenza tra medie di campioni accoppiati. Test del chi-quadro per la bontà del fit, normal probability plot, test di Kolmogorov Smirnov.

Regressione lineare: Modelli lineari e previsioni. Test per il coefficiente di correlazione di Pearson, retta di regressione e stima dei coefficienti della retta di regressione. Grafico dei residui.

Analisi della varianza ad una via.

 

Testi consigliati e bibliografia

W. W. Daniel, Biostatistica. Edizioni EDISES
M. M. Triola e M. F. Triola, Biostatistics for the biological and health sciences. Edizioni Addison Wesley/Pearson.

 

Note


Il laboratorio informatico si svolgera' il giovedi' pomeriggio dalle 14 alle 18 presso le aule informatizzate del Dipartimento di Informatica (Piero della Francesca). E' necessario iscriversi al corso per essere sicuri di potervi partecipare.
Tra il materiale didattico è presente il file della divisione in squadre per l'anno in corso. Si ricorda chye la divisione è per ordine alfabetico e che le squadre vengono ad orari alterni (un giovedì alle 14, il successivo alle 16 e via dicendo) con partenza il giovedi' 2 ottobre squadra A alle 14.

E' inoltre previsto un tutoraggio facoltativo che si svolgerà il venerdì dalle 14 alle 16 in aula informatizzata 1 presso il Dipartimento di Matematica, Via Carlo Alberto 10.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 27/07/2009 14:49
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!