Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Biologia molecolare avanzata (coorte 2012/2013)

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Codice dell'attività didattica
MFN1192
Docenti
Prof. Michele De Bortoli
Prof. Daniela TAVERNA
Corso di studi
[f008-c501] LM in Biologia Cellulare e Molecolare (Classe LM-06)
Anno
1° anno
Periodo didattico
II semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
BIO/11 - biologia molecolare
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Programma


Prima parte: Biologia molecolare genomica.
Genomi ed attività genomica globale: microarrays e metodi di sequenziamento globale. Trascrittoma: classi di RNA codificante e noncodificante.
Struttura della cromatina. Modificazioni epigenetiche, silenziamento, imprinting.
Splicing alternativo, trascritti alternativi e loro regolazione. Valutazione genomica, funzionale ed evolutiva.
Regolazione trascrizionale, coattivatori e corepressori, dinamica della cromatina. Organizzazione nucleare e interazioni a grande distanza.
Regolazione del trasporto, localizzazione e stabilità degli mRNA. Micro RNA e proteine leganti RNA.
Le tecnologie per generare un topo transgenico.
Presentazione di articoli scientifici.
Seminari su modelli transgenici applicati a contesti specifici



Students will acquire advanced knowledge on gene and gnome activity, as well as on the mechanisms of genome control at the transcriptional and post-transcriptional level, as related to cell growth, differentiation and homeostasis and cancer. In the first part, students will understand how modern genomic methodology (microarrays, mass-sequencing, epigenomics, protein-DNA and –RNA interactomes, proteomics) allows representation of the organization and regulation of higher genomes. In the second part, students will learn how gene function can be addressed in the whole organism, through the generation of transgenic animals.
The ability of analyzing and interpreting current scientific literature on these subjects is a primary goal. Students should be able of correctly individuate the methodological tools to answer specific experimental questions of genome regulation and to propose a strategy to generate overexpressing or knock-out mice for a specific gene in a constitutive or conditional manner.  

Course chapters.
1.    Genomes and global genome activity: microarrays e mass-sequencing approaches. The Transcriptome: coding and noncoding RNA classes.
2.    Chromatin structure and epigenetic modifications. Silencing and imprinting.
3.    Promoters, Alternative transcripts and  alternative Splicing. Genomic analysis and mechanisms  of regulation. Comparative, evolutionary and functional evaluation.
4.    Transcriptional regulation, coactivators and corepressors, chromatin dynamics. Nuclear territories and long-range interactions.
5.    RNA transport, localization and turn-over. Micro-RNA and RNA binding proteins.
6.    Technologies to produce transgenic mice.
7.    Discussion of scientific papers.
8.    Specific application of transgenic models.



Lo studente dovrà acquisire una conoscenza di livello avanzato sull’attività dei geni e dei genomi e sui meccanismi di regolazione del genoma a livello trascrizionale e post-trascrizionale, nel contesto  dello sviluppo, differenziamento e omeostasi cellulare e nel cancro.
Nella prima parte del corso lo studente dovrà capire come le metodiche moderne globali (microarray, sequenziamento di massa, epigenomica,  interazione proteina-DNA, proteina-RNA, proteomica), consentano di rappresentare  l’organizzazione ed il controllo dei genomi più evoluti. Nella seconda parte, dovrà capire con quali mezzi si può studiare la funzione genica nell’organismo in toto, attraverso la generazione di animali transgenici.
Lo studente dovrà acquisire  la capacità di analizzare ed interpretare risultati dell’attuale letteratura scientifica sugli argomenti del corso. Dovrà essere in grado di proporre gli adeguati metodi di indagine per affrontare una domanda specifica sulla regolazione del genoma e formulare una proposta scientifica per generare un topo che sovraesprima o che sia difettivo per un determinato gene, in modo costitutivo o condizionale.  


Il materiale didattico presentato a lezione è disponibile sul sito internet del corso e sulla piattaforma Moodle di didattica online

I testi base consigliati per il corso sono:
•    TA Brown,  Genomi 3, Edises.

E’ fortemente consigliato l’utilizzo del seguente materiale per approfondimenti e integrazioni:
Articoli scientifici specifici dettagliati a lezione e disponibili insieme al materiale didattico.


L'esame  si svolge, di norma, come segue:

1)    Valutazione del lavoro esercitativo online e di presentazione di articoli scientifici da parte dello studente durante il corso.
2)    colloquio orale sulle diverse parti del corso e sui specifici risultati scientifici, con relativa metodologia, discussi durante le lezioni e/o esercitazioni.




Non è richiesta nessuna propedeuticità.

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria; per i corsi di laboratorio e le attività di esercitazione relative ai corsi la frequenza è obbligatoria e non può essere inferiore al 70% delle ore previste.

Oggetto:

Note

Tutte le attività del Corso, compresi la bibliografia, le diapositive del corso ed i files audio, i calendari e le scelte, sono disponibili sul sito Moodle (http://biologia.i-learn.unito.it/course/view.php?id=298).

Dato che molto del materiale è protetto da copyright, per iscriversi al corso è necessaria una chiave d'ingresso. Contattare il docente.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 28/06/2013 13:33
Location: https://lmbiologia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!