Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Metodi di Campionamento Zoologico

Oggetto:

Zoological Sampling Methods

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
MFN1327
Docente
Dott. Massimo Meregalli
Corso di studi
[f008-c508] LM in Biologia dell'Ambiente (Classe LM-06)
Anno
1° anno
Periodo didattico
II semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
BIO/05 - zoologia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia d'esame
Prova pratica
Modalità d'esame
I candidati dovranno preparare un progetto di campionamento e l'esame consisterà nella discussione del progetto.
Prerequisiti
Iscrizione a una laurea magistrale di Scienze Biologiche o Scienze Naturali. Studenti di altri corsi di studio dovranno contattare il docente prima di inserire il corso.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Acquisizione delle necessarie capacità per progettare, effettuare ed elaborare i dati ottenuti dal campionamento in habitat, sia per specifiche biocenosi, sia per singole specie, con particolare – ma non esclusivo – riferimento ai taxa protetti ed inclusi negli elenchi della Direttiva Habitat.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

conoscenza delle metodologie di indagine per ciascun gruppo zoologico, capacità di elaborare uno studio valutandone tutti gli aspetti teorici e pratici, utilizzando il materiale bibliografico e cartografico disponibile ed applicandolo alle esigenze specifiche, capacità di lavorare in piena autonomia, coordinando un gruppo di lavoro, per progetti di campionamento e monitoraggio, capacità di proporre un progetto di campionamento a una committenza, valutandone i costi.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste nella preparazione di un progetto di campionamento, e dalla discussione si potrà valutare la competenza raggiunta dagli studenti.

Oggetto:

Attività di supporto

Il corso prevede un'uscita di campo di una settimana, durante la quale verranno effettuati tutti i campionamenti illustrati nella parte teorica del corso.

Oggetto:

Programma

Si riporta il programma relativo al corso tenuto nel 2013. Ogni anno il programma dei seminari può subire alcune modifiche.

N.B. – E' RICHIESTA LA FREQUENZA AD ALMENO DIECI SEMINARI O LEZIONI PER ESSERE AMMESSI AL CAMPO.

-- Presentazione del corso; sicurezza in campo.

-- I Rettili del Piemonte e campionamento dei rettili.

-- Utilizzo del programma di georeferenziazione DIVA-GIS. 

--Metodi di campionamento dei chirotteri

-- Metodi di campionamento dei micromammiferi

-- Metodi di campionamento degli artropodi

-- Gli Anfibi del Piemonte

 

-- La ittiofauna del Piemonte

-- Metodi di campionamento ornitologico

-- Metodi di campionamento dei mammiferi ungulati: lezione teorica sull'utilizzo di software

-- Metodi di campionamento degli artropodi, la fauna endogea

-- Monitoraggio di Gliridi in relazione a ecosistemi agricoli

-- Campionamento della canopea arbore

-- Analisi dei dati di cattura-marcatura-ricattura

-- Ricerca zoologica di campo: metodi di campionamento dei mesomammiferi

-- Entomologia forense: campionamento di artropodi su cadaveri

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

I testi dei seminari sono a disposizione degli studenti

Oggetto:

Note

Curriculum Conservazione e Biodiversità Animale

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 26/06/2014 14:14
Non cliccare qui!