Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Patologia clinica

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
MFN0390B
Docente
Dott. Giulio Mengozzi
Corso integrato
Crediti/Valenza
3
SSD dell'attività didattica
MED/05 - patologia clinica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Programma


Prelievo e conservazione dei campioni. Fase preanalitica. La variabilità biologica e analitica. Il controllo di qualità interno e la verifica esterna di qualità (VEQ). Interpretazione dei dati: valori di riferimento, limiti decisionali, valori critici.
Ematologia in laboratorio: esame emocromocitometrico, elementi di morfologia. Studio del metabolismo marziale.
Coagulazione: test di primo e di secondo livello. Indagini per l’identificazione del rischio trombofilico. Monitoraggio della terapia anticoagulante.
Esercitazione in laboratorio. Organizzazione del laboratorio di patologia clinica: descrizione dei flussi di lavoro. Sistema informatico di laboratorio (LIS).
Test di funzionalità epatica e renale.
Endocrinologia: asse ipotalamo-ipofisi. Ormoni periferici.
Equilibrio idro-elettrolitico. Emogasanalisi ed analisi urgenti.



Pre-analytical issues: blood withdrawal, sample storage. Biological and analytical variability. Internal quality control assessment and external quality verification system. Validation and interpretation of laboratory results: reference and decisional limits, critical values.
Laboratory of haematology: blood count, morphological patterns. Investigation of iron metabolism.
Laboratory of coagulation testing: first- and second-level analysis. Thrombophilc risk evaluation. Anticoagulant therapy monitoring.
Organization of a clinical pathology laboratory: flow and process observation. Laboratory informative systems.
Liver and renal function tests.
Laboratory of endocrinology: hypothalamus-pituitary-target organs axes.
Water and electrolytes. Blood gas analysis and other emergency tests.   



Il corso si prefigge di fornire allo studente informazioni sulle cause e sui meccanismi delle alterazioni delle funzioni biologiche integrate di tessuti, organi e apparati alla base di alcune patologie umane, con particolare riferimento a: cuore e circolazione; metabolismo lipidico e aterosclerosi; metabolismo glicidico e diabete; funzionalità epatica, epatite, fibrosi e cirrosi; funzionalità renale ed equilibrio idro-elettrolitico; equilibrio acido-base. Durante il corso saranno fornite una visione integrata dei metabolismi e degli equilibri che concorrono al mantenimento dello stato di salute e le basi per comprendere i meccanismi responsabili della patogenesi di alcune malattie. Sarà evidenziato come le variazioni di alcuni indicatori biologici selezionati possano essere utili per la diagnosi di alcune patologie umane; verrà presentata l’organizzazione di un Laboratorio di Patologia clinica per le analisi di routine, attraverso la disamina delle diverse fasi del processo analitico e saranno forniti gli elementi fondamentali ed i criteri per l’interpretazione e la valutazione dei risultati delle analisi di laboratorio.


I testi base consigliati per il corso sono:
G.M. Pontieri, “Fisiopatologia generale”, Ed. Piccin, Padova
Robbins, “Le basi patologiche delle malattie”, Ed. Piccin, Padova
F. Celotti, “Patologia Generale e Fisiopatologia” EdiSES, Napoli



Scritto
L'esame  si svolge, di norma, come segue:
L’esame consiste in una prova scritta costituita da 5 domande aperte, sull’intero programma trattato. La durata dell’esame è di 90 minuti. La prova si svolgerà presso la Sezione di Patologia Generale del Dipartimento di Medicina e Oncologia Sperimentale, in Corso Raffaello 30.
L’accesso all’esame è subordinato all’iscrizione (mediante procedura informatica disponibile sul sito ufficiale del CCS), possibile fino a 48 ore prima della data dell’appello.



Non è richiesta nessuna propedeuticità.

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria; per i corsi di laboratorio e le attività di esercitazione relative ai corsi la frequenza è obbligatoria e non può essere inferiore al 70% delle ore previste.  


Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 02/10/2010 18:14
Location: https://lmbiologia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!