Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Zoogeografia (sostituito da Zoogeografia e Inferenza filogenetica per il 2017/18)

Oggetto:

Zoogeography

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice attività didattica
MFN1326
Docenti
Prof. Claudia Palestrini (Titolare, Responsabile dell'insegnamento)
Dott. Massimo Meregalli (Titolare, Responsabile dell'insegnamento)
Corso di studio
[f008-c508] LM in Biologia dell'Ambiente (Classe LM-06)
Anno
2° anno
Periodo didattico
I semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
BIO/05 - zoologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Fondamenti di Zoologia.
Propedeutico a
Completamento della formazione zoologica.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Si propone agli studenti un corso dedicato alle metodologie di ricostruzione filogenetica ed allo studio dei modelli distributivi spaziali degli organismi; verranno indagate le cause o i processi storici od ecologici che li hanno determinati. Tale corso sarà utile e formativo in quanto consentirà agli studenti di acquisire specifiche competenze zoologiche e zoogeografiche che si potranno impiegare in varie professionalità dal momento che si affrontano gli argomenti previsti approfondendo aspetti sia  teorici che pratici.

 

 A course is provided that is aimed to the description of the methods of phylogenetic infgerence and the study of spatial distribution models of organisms. The causes of historical or ecological processes that led to these models will be investigated. The course will furnish the students with specific skills in zoology and zoogeography that they could subsequently use in various professions since theoretical and practical aspects of the planned topics were managed in details.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione - Lo studente al termine del corso avrà acquisito informazioni in ambito zoogeografico e filogenetico sufficienti al raggiungimento di una piena autonomia di giudizio.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione - Le capacità acquisite saranno applicabili in vari ambiti della faunistica, della gestione ambientale, del biomonitoraggio.

Autonomia di giudizio - Durante lo svolgimento del corso lo studente verrà ripetutamente stimolato a produrre valutazioni critiche personali per potenziare l'autonomia di giudizio.

Capacità di apprendimento - Lo studente stimolato dalle lezioni, dal materiale specialistico fornito e dalle discussioni prodotte acquisirà una preparazione specialistica in ambito zoogeografico e filogenetico, con capacità di utilizzo di specifici softwares di analisi.

Knowledge and Comprehension – At the end of the course the student will have achieved sufficient information within the phylogenesis and the  zoogeography fields to reach full independence of judgment.

Applying Knowledge and Comprehension – The acquired skills may apply to various areas of wildlife, environmental management, and biomonitoring.

Judgement – During the course the students will be encouraged to furnish critical evaluations to enhance their personal independence of opinion.

Comprehension – The students will acquire a specialized training in the phylogeny and zoogeography field by means of the lessons, provided material and discussions. The students will also learn to use specific softwares of analysis.

Oggetto:

Programma

Modulo 1  - Meregalli

Metodi di inferenza filogenetica

terminologia –nomenclatura e codice di nomenclatura - scuole di pensiero negli studi di sistematica – concetti di specie – modalità di speciazione – scuola cladistica, concetti e metodologia – monofilesi, parafilesi e polifilesi – concetti storici e attuali di omologia e analogia – interpretazione di omologia a livello morfologico e genetico – caratteri morfologici e loro utilizzo in tassonomia e filogenesi – caratteri molecolari, utilizzo e limiti – barcoding, origine e sue applicazioni in ricostruzioni filogenetiche – orologio molecolare, cenni – metodologia di analisi per ricostruzioni filogenetiche – metodi di parsimonia – metodi di distanza – supporti statistici –metodi probabilistici– maximum likelihood – inferenza bayesiana – software di analisi.

 

Modulo 2  - Palestrini

Introduzione alla zoogeografia.

La figura di Alfred Russell Wallace nella zoogeografia moderna.

Ruolo della zoogeografia nella tutela della biodiversità. 

La conoscenza dettagliata delle distribuzioni animali : banche dati

Cause e conseguenze dei cambiamenti degli areali  animali.

Le specie aliene. 

Impatti ecosistemici, sanitari e socio-economici delle specie introdotte.  

Le normative e gli eventuali metodi di contenimento.

Le Regioni Zoogeografiche e le Ecoregioni.

L’endemismo.

Le specie relitte.

Le specie estinte

La vicarianza.

La dispersione.

 La zoogeografia insulare.

Modalità dispersive.

Distribuzioni animali e global change.

Filogenesi e distribuzione di gruppi rappresentativi.

La corologia ed i corotipi mondiali.

Le  province zoogeografiche italiane.



Module 1  - Meregalli

Methods of phylogenetic inference

terminology – nomenclature and codes of nomenclature – schools of thought in the studies of systematics – concepts of species – speciation – cladistic school, concepts and methodology – monophylesis, paraphylesis, polyphilesis – historical and present concepts of homology and analogy – homology and analogy on morphology and genetics – morphological characters and their use in taxonomy and phylogeny – molecular characters, use and limits – barcoding, origin and applications in phylogeny – molecular clock – methods of analysis for phylogenetic reconstructions – parsimony – distance methods – statistical support – probabilistic methods – maximum likelihood – bayesian inference – softwares.

Module 2  - Palestrini

Introduction to zoogeography

Alfred Russell Wallace in modern zoogeography

The role of zoogeography in biodiversity conservation

A detailed knowledge of animal distribution: databanks

Causes and consequences of changes in animal distribution

Alien species

The introduced species: impact on ecosistems, health, society and economics

Legislation and containment methods

Zoogeographic Regions and Ecoregions

Endemism

Relict species

Extint species

Vicariance and Dispersal

Insular zoogeography

Animal distribution and global changes

Examples of phylogeny and distribution

Chorology and world chorotypes

Italian zoogeographical Provinces

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso è organizzato in 2 moduli, il primo  finalizzato allo studio della filogenesi animale (3 CFU) e il secondo della zoogeografia (2 CFU).

 

The course is divided into two modules; the first module examines the animal phylogeny (3 CFU) and the second one the zoogeography (2 CFU).

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Orale. Al candidato verranno rivolte domande di diversa importanza volte a verificare il livello della personale preparazione raggiunto. Il voto finale esprimerà un giudizio sulla preparazione verificata, sulla qualità e sulla sicurezza dell'esposizione.

 

Oral examination through questions of varying importance to verify the level of personal preparation reached. The final vote will express an evaluation on the preparation, exposure quality and self-confidence.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

ZUNINO M. e ZULLINI A., 2004. Biogeografia. La dimensione spaziale dell’ evoluzione. Ambrosiana.
LOMOLINO M.V., RIDDLE B.R., WHITTAKER R.J. & BROWN J.H. 2010 –
Biogeography. Palgrave McMillan.
COX C.B. & MOORE P.D. 2010 – Biogeography. An ecological and
evolutionary approach. John Wiley & Sons.
COWEN R. 2005 – History of Life. Blackwell Publishing.

Elementi di sistematica biologica
Autore: Davide Sassi
Casa editrice: Aracne
ISBN: 978-88-548-2214-6

Oggetto:

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 22/06/2017 10:16
    Location: https://lmbiologia.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!