Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Fattori di rischio da amianti

Oggetto:

Risks Factors from Asbestos

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
SVB0247B
Docente
Prof.ssa Elena Belluso
Corso di studio
[f008-c508] LM in Biologia dell'Ambiente (Classe LM-06)
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
II semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
3
SSD attività didattica
GEO/09 - georisorse minerarie e applicazioni mineralogico-petrografiche...
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
modulo
Insegnamento integrato
Fattori di rischio chimici e da amianti (SVB0247)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire conoscenze teoriche e pratiche relative ai minerali classificati amianto e ai minerali asbestiformi non classificati amianto in quanto sostanze naturali inorganiche che possono determinare problematiche ambientali e sanitarie. 

Altro obiettivo è di fornire conoscenze teoriche e pratiche sulle tecniche adatte per valutare situazioni di inquinamento e di rischio a causa della presenza di amianti e minerali asbestiformi in vari ambienti.

L’insegnamento fornirà inoltre conoscenze sulla dispersione dei suddetti minerali da differenti sorgenti, in seguito a fenomeni naturali e ad attività antropiche, e sulla loro interazione con la biosfera.

Obiettivo dell’insegnamento è anche fornire: il lessico tecnico-scientifico utile alle indagini ambientali connesse al rischio da amianti e minerali asbestiformi; orientamento nella variegata nomenclatura e nella articolata normativa italiana.

 

The course aims to provide theoretical and practical knowledge relating to minerals classified asbestos and asbestiform minerals not classified as asbestos as natural inorganic substances that can cause environmental and health problems.

Another objective is to provide theoretical and practical knowledge on techniques suitable for assessing pollution and risk situations due to the presence of asbestos and asbestiform minerals in various environments.

The course will also provide knowledge on the dispersion of the aforementioned minerals from different sources, as a result of natural phenomena and anthropogenic activities, and on their interaction with the biosphere.

The teaching objective is also to provide the technical-scientific vocabulary useful for environmental investigations related to the risk of asbestos and asbestiform minerals and guidance in the assorted nomenclature and in the articulated Italian legislation.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

L'insegnamento permetterà di acquisire conoscenza nell’ambito delle interazioni tra amianti e minerali asbestiformi con la biosfera in termini di possibile inquinamento di varie matrici e di ricadute sanitarie in seguito a vari tipi di esposizione.

L'insegnamento fornirà conoscenza e capacità di comprendere: quali amianti e/o minerali asbestiformi possono essere presenti in vari ambienti e in organismi; quali possono essere i rischi e gli effetti negativi della presenza dei suddetti diversi tipi di minerali, presenti nelle diverse matrici; quali possono essere le sorgenti e le cause di aerodispersione.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

L'insegnamento permetterà di essere grado in valutare: quali tecniche utilizzare per determinare la presenza di amianti e/o minerali asbestiformi sia come componenti di organismi sia come inquinanti, il grado di inquinamento, le sorgenti e le cause di aerodispersione così da poter fornire indicazioni utili per il contenimento, la riduzione o l’eliminazione della problematica; quali dati sono necessari per identificare i diversi tipi di amianti e di minerali asbestiformi e determinarne la concentrazione nei diversi tipi di ambienti e matrici.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

L'insegnamento permetterà di raggiungere una adeguata autonomia di giudizio nella scelta delle strategie per: analizzare lo stato dell’ambiente, relativamente alle varie matrici e agli amianti e ai minerali asbestiformi; stabilire quali possono essere le sorgenti e le cause di dispersione che determinano una alterazione dell’ambiente.
L'autonomia di giudizio raggiunta permetterà inoltre di tenere conto della normativa nazionale e delle linee-guida nella adozione delle strategie utili per valutare le possibili interazioni tra i suddetti minerali con la biosfera.

ABILITÀ COMUNICATIVE

L'insegnamento fornirà la capacità di coordinamento con diverse figure professionali operanti nel campo dell'inquinamento ambientale e delle bonifiche.
Il corso consentirà di acquisire un appropriato vocabolario tecnico-scientifico e la capacità di comunicare sia i vari fenomeni scientifici che le strategie utili al monitoraggio e alla gestione delle varie matrici.
Le competenze acquisite saranno idonee alla diffusione delle informazioni sia alla comunità scientifica che ai portatori di interesse e al pubblico in generale.

CAPACITA’ DI APPRENDERE

L'insegnamento fornirà la capacità di approfondire ulteriormente e in maniera autonoma le tematiche affrontate, di aggiornarsi su nuove tecniche di indagine e su nuove normative e linee-guida e pertanto di rinnovare in continuità e adeguatamente l’approccio adatto, relativamente agli amianti e ai minerali asbestiformi, a monitorare e gestire lo stato dell’ambiente così come le interazioni con la biosfera.

 

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING ABILITY

The course will allow students to acquire knowledge in the field of interactions between asbestos and asbestiform minerals with the biosphere in terms of possible pollution of various matrices and health effects following various types of exposure.

The course will provide knowledge and the ability to understand: which asbestos and / or asbestiform minerals can be present in various environments and organisms; what could be the risks and negative effects of the presence of the aforementioned different types of minerals present in the different matrices; what can be the sources and causes of airborne dispersion.

ABILITY TO APPLY KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

The course will allow students to be able to assess: which techniques to use to determine the presence of asbestos and/or asbestiform minerals both as components of organisms and as pollutants, the degree of pollution, the sources and causes of airborne dispersion so as to be able to provide indications useful for the containment, reduction or elimination of the problem; what data are needed to identify the different types of asbestos and asbestiform minerals and determine their concentration in the different types of environments and matrices.

JUDGMENT AUTONOMY

The course will allow students to achieve adequate autonomy of judgment in the choice of strategies for: analyzing the state of the environment, in relation to the various matrices and asbestos and asbestiform minerals; establish what are the sources and causes of dispersion that determine an alteration of the environment. The autonomy of judgment achieved will also make it possible to take into account national legislation and guidelines in the adoption of strategies useful for evaluating the possible interactions between the aforementioned minerals with the biosphere.

COMMUNICATION SKILLS

The course will provide the ability to coordinate with various professional figures operating in the field of environmental pollution and remediation. The course will allow students to acquire an appropriate technical-scientific vocabulary and the ability to communicate both the various scientific phenomena and the strategies useful for monitoring and managing the various matrices. The skills acquired will be suitable for the dissemination of information both to the scientific community and to stakeholders and to the general public.

LEARNING ABILITY

The course will provide the ability to investigate further and independently the issues addressed, to update oneself on new investigation techniques and on new regulations and guidelines and therefore to continuously and adequately renew the appropriate approach, in relation to asbestos and asbestiform minerals, to monitor and manage the state of the environment as well as interactions with the biosphere.

 

 

Oggetto:

Programma

Caratteristiche mineralogiche dei minerali classificati amianti e di minerali asbestiformi. Estrazione degli amianti, utilizzi passati e attuali; manufatti contenenti amianto (MCA) in opera, degrado, recupero, bonifiche, rifiuti contenenti amianto, conferimento in discarica.

Dispersione di amianti e minerali asbestiformi da MCA e da rocce; presenza e diffusione in aria, acqua, rocce, terreni, organismi umani e animali. Cause di dispersione.

Differenti tipi di esposizioni attuali a fibre di amianto e a minerali asbestiformi e impatto sulla salute umana ed animale. Legislazione italiana su amianti, minerali asbestiformi. Metodi di indagine di aria, acqua, rocce, suoli, manufatti, organismi umani e animali per la rilevazione della presenza di amianti e minerali asbestiformi e valutazione dello stato di inquinamento.

Fibre sostitutive inorganiche naturali e artificiali con particolare riferimento alle fibre artificiali vetrose, al loro utilizzo attuale, alla diffusione nell’ambiente e alle conseguenze sanitarie emergenti.

Preparazione di campioni per indagini mediante XRPD. Raccolta dei diffrattogrammi ed elaborazione dei dati per l’identificazione delle fasi cristalline.

Preparazione di campioni per indagini mediante SEM-EDS. Osservazioni morfologiche ed analisi chimiche mediante SEM-EDS dei campioni preparati e di amianti e minerali asbestiformi aerodispersi raccolti su membrana apposita. Rielaborazione dei dati per l’identificazione delle fasi inorganiche.

Preparazione di campioni per indagini mediante TEM-EDS. Osservazioni morfologiche, raccolta delle diffrazioni elettroniche ed analisi chimiche mediante TEM-EDS dei campioni preparati. Rielaborazione dei dati per l’identificazione delle fasi inorganiche.

Il modulo sarà suddiviso in 2 CFU (16 h) di lezioni in aula e 2 CFU (18 h) di attività di laboratorio ed esercitazioni.

Mineralogical characteristics of asbestos classified minerals and asbestiform minerals (not asbestos classified). Extraction of asbestos, past and current uses; asbestos-containing materials (ACM) products in place, degradation, recovery, remediation, asbestos-containing waste, landfilling.

Dispersion of asbestos and asbestiform minerals from ACM and rocks; presence and diffusion in air, water, rocks, soils, human and animal organisms. Causes of dispersion.

Different types of current exposures to asbestos fibres and asbestiform minerals and impact on human and animal health. Italian legislation on asbestos and asbestiform minerals. Methods of investigation of air, water, rocks, soils, artefacts, human and animal organisms for the detection of the presence of asbestos and asbestiform minerals and assessment of the state of pollution.

Natural and artificial inorganic substitute fibers with a thorough examination of man made vitreous fibers, their current use, diffusion in the environment and emerging health consequences.

Preparation of samples for X-ray powder diffractometry (XRPD) investigations. Collection of diffractograms and data processing for the identification of crystalline phases.

Preparation of samples for SEM-EDS investigations. Morphological observations and chemical analysis by SEM-EDS of prepared samples and airborne asbestos and asbestiform minerals collected on a appropriate membrane. Data elaboration for the identification of inorganic phases.

Preparation of samples for investigations using TEM-EDS. Morphological observations, collection of electronic diffraction data and chemical analyses by TEM-EDS of the prepared samples. Data elaboration for the identification of inorganic phases.

The module will be divided into 2 CFU (16 h) of classroom lessons and 2 CFU (18 h) of laboratory activities and exercises.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento viene erogato attraverso lezioni in aula, esercitazioni in aula e molteplici attività in laboratorio.

Per l'anno 2022-2023 saranno fornite, su richiesta da parte degli studenti positivi al Covid o in condizioni di fragilità relativamente al Covid, le lezioni precedentemente registrate. 

Le esercitazioni saranno svolte in aula suddividendo la comunità studentesca in piccoli gruppi così da incentivare il lavoro di gruppo e le interazioni. Le attività saranno guidate dal personale docente e i dati ottenuti saranno collegialmente commentati.

Nelle attività di laboratorio la comunità studentesca, in prima persona e suddivisa in gruppi poco numerosi (di 5-6 persone), osserverà e selezionerà campioni di fibre inorganiche e di materiali che li contengono, li preparerà per le successive indagini attraverso 3 differenti tecniche, effettuerà la raccolta dei dati agli strumenti e infine rielaborerà i dati ottenuti. Le varie fasi operative saranno guidate dai docenti e discusse collegialmente con i componenti i vari gruppi.

Benché la frequenza non sia obbligatoria, è fortemente consigliata e particolarmente utile per le attività di laboratorio.

Le comunicazioni con la componente studentesca avvengono mediante e-mail e pertanto è richiesta la registrazione sulla pagina Campusnet dell'insegnamento.

Sulla piattaforma Moodle saranno pubblicati i materiali didattici utilizzati a lezione e materiali integrativi relativi agli argomenti affrontati a lezione. 

 

Teaching is delivered through classroom lectures, classroom exercises and multiple laboratory activities.

For the year 2022-2023, the previously recorded lessons will be provided upon request by students who are positive for Covid or in conditions of fragility relating to Covid.

The exercises will be carried out in the classroom by dividing the student community into small groups in order to encourage group work and interactions. The activities will be guided by the teaching staff and the obtained data will be collegially commented.

In the laboratory activities, the student community, in first person and divided into small groups (of 5-6 people), will observe and select samples of inorganic fibers and materials that contain them, will prepare these samples for subsequent investigations through 3 different techniques, will carry out the collection of data by using the instruments and finally will reprocess the obtained data. The various operational steps will be guided by the teachers and discussed collectively with the members of the various groups.

The teaching materials used in class and supplementary materials relating to the topics covered in class will be published on the Moodle platform.

 

Although attendance is not compulsory, it is strongly recommended and particularly useful for laboratory activities.

Communications with the student component take place via e-mail and therefore registration on the Campusnet page of the course is required.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento è volta ad accertare l'acquisizione delle conoscenze tramite lo svolgimento di una sola prova orale, della durata di circa 45'.

La prova consiste in un colloquio orale con domande relative a varie parti di programma svolto a lezione e a parti relative alle esercitazioni e alle attività pratiche svolte in laboratorio. Tutto il colloquio è volto a valutare conoscenze specifiche, capacità di collegamento e autonomia e capacità di giudizio nella valutazione delle strategie più adatte alla valutazione e gestione di specifiche situazioni.

In seguito all'emergenza sanitaria dovuta a COVID 19, l'esame oltre che in presenza, potrà essere effettuato in modalità telematica, tramite la piattaforma Webex, da coloro che si trovano in una o più delle condizioni specificate dal Decreto Rettorale vigente.

 

Oral interview (about 45 minutes) with questions aimed at evaluating specific knowledge, ability to connect and autonomy and judgment in the evaluation of the most suitable strategies for the evaluation and management of specific situations.

Following the health emergency due to COVID 19, the examination, as well as in person, can be carried out at a distance, via the Webex platform, by students who are in one or more of the conditions provided for by the Rector's Decree in force.

 

 

Oggetto:

Attività di supporto

Materiale utile all'approfondimento delle tematiche affrontate e esempi esplicativi, consistenti in articoli scientifici e registrazioni video saranno caricati sulla piattaforma Moodle.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Environmental Mineralogy II
Anno pubblicazione:  
2012
Editore:  
EUROPEAN MINERALOGICAL UNION NOTES IN MINERALOGY
Autore:  
D.J. Vaughan; R.A. Wogelius
ISBN  
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Mineral fibers: Crystal chemistry, chemical-physical properties, biological interaction and toxicity.
Anno pubblicazione:  
2017
Editore:  
A.F. Gualtieri
Autore:  
autori vari
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

Il materiale didattico presentato a lezione è reso disponibile dal docente, prima di ogni lezione, sulla piattaforma Moodle.

I testi base consigliati per il corso sono:
C. Klein. Mineralogia. Zanichelli, 2004;
G.D. Guthrie, B.T. Mossman (eds.). Health effects of mineral dusts.
Mineralogical Society of America, Washington, 1993;
O. Selinus et al. (eds.). Essentials of Medical Geology. Elsevier Academic Press, Oxford, 2005.

I testi sono disponibili presso la biblioteca "G. Spezia" del Dipartimento di Scienze della Terra.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 09/07/2022 18:27
Non cliccare qui!