Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Zoogeografia (sostituito da Zoogeografia e Inferenza filogenetica per il 2017/18)
 
 

Zoogeografia (sostituito da Zoogeografia e Inferenza filogenetica per il 2017/18)

 

Zoogeography

 

Anno accademico 2016/2017

Codice attività didattica
MFN1326
Docenti
Prof. Claudia Palestrini (Titolare, Responsabile dell'insegnamento)
Dott. Massimo Meregalli (Titolare, Responsabile dell'insegnamento)
Corso di studio
[f008-c508] LM in Biologia dell'Ambiente (Classe LM-06)
Anno
2° anno
Periodo didattico
I semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
BIO/05 - zoologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Fondamenti di Zoologia.
Propedeutico a
Completamento della formazione zoologica.
 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english

Si propone agli studenti un corso dedicato alle metodologie di ricostruzione filogenetica ed allo studio dei modelli distributivi spaziali degli organismi; verranno indagate le cause o i processi storici od ecologici che li hanno determinati. Tale corso sarà utile e formativo in quanto consentirà agli studenti di acquisire specifiche competenze zoologiche e zoogeografiche che si potranno impiegare in varie professionalità dal momento che si affrontano gli argomenti previsti approfondendo aspetti sia  teorici che pratici.

 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italiano
  • english

Conoscenza e capacità di comprensione - Lo studente al termine del corso avrà acquisito informazioni in ambito zoogeografico e filogenetico sufficienti al raggiungimento di una piena autonomia di giudizio.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione - Le capacità acquisite saranno applicabili in vari ambiti della faunistica, della gestione ambientale, del biomonitoraggio.

Autonomia di giudizio - Durante lo svolgimento del corso lo studente verrà ripetutamente stimolato a produrre valutazioni critiche personali per potenziare l'autonomia di giudizio.

Capacità di apprendimento - Lo studente stimolato dalle lezioni, dal materiale specialistico fornito e dalle discussioni prodotte acquisirà una preparazione specialistica in ambito zoogeografico e filogenetico, con capacità di utilizzo di specifici softwares di analisi.

 

Programma

  • italiano
  • english

Modulo 1  - Meregalli

Metodi di inferenza filogenetica

terminologia –nomenclatura e codice di nomenclatura - scuole di pensiero negli studi di sistematica – concetti di specie – modalità di speciazione – scuola cladistica, concetti e metodologia – monofilesi, parafilesi e polifilesi – concetti storici e attuali di omologia e analogia – interpretazione di omologia a livello morfologico e genetico – caratteri morfologici e loro utilizzo in tassonomia e filogenesi – caratteri molecolari, utilizzo e limiti – barcoding, origine e sue applicazioni in ricostruzioni filogenetiche – orologio molecolare, cenni – metodologia di analisi per ricostruzioni filogenetiche – metodi di parsimonia – metodi di distanza – supporti statistici –metodi probabilistici– maximum likelihood – inferenza bayesiana – software di analisi.

 

Modulo 2  - Palestrini

Introduzione alla zoogeografia.

La figura di Alfred Russell Wallace nella zoogeografia moderna.

Ruolo della zoogeografia nella tutela della biodiversità. 

La conoscenza dettagliata delle distribuzioni animali : banche dati

Cause e conseguenze dei cambiamenti degli areali  animali.

Le specie aliene. 

Impatti ecosistemici, sanitari e socio-economici delle specie introdotte.  

Le normative e gli eventuali metodi di contenimento.

Le Regioni Zoogeografiche e le Ecoregioni.

L’endemismo.

Le specie relitte.

Le specie estinte

La vicarianza.

La dispersione.

 La zoogeografia insulare.

Modalità dispersive.

Distribuzioni animali e global change.

Filogenesi e distribuzione di gruppi rappresentativi.

La corologia ed i corotipi mondiali.

Le  province zoogeografiche italiane.



 

Modalità di insegnamento

  • italiano
  • english

Il corso è organizzato in 2 moduli, il primo  finalizzato allo studio della filogenesi animale (3 CFU) e il secondo della zoogeografia (2 CFU).

 

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • italiano
  • english

Orale. Al candidato verranno rivolte domande di diversa importanza volte a verificare il livello della personale preparazione raggiunto. Il voto finale esprimerà un giudizio sulla preparazione verificata, sulla qualità e sulla sicurezza dell'esposizione.

 

 

Testi consigliati e bibliografia

ZUNINO M. e ZULLINI A., 2004. Biogeografia. La dimensione spaziale dell’ evoluzione. Ambrosiana.
LOMOLINO M.V., RIDDLE B.R., WHITTAKER R.J. & BROWN J.H. 2010 –
Biogeography. Palgrave McMillan.
COX C.B. & MOORE P.D. 2010 – Biogeography. An ecological and
evolutionary approach. John Wiley & Sons.
COWEN R. 2005 – History of Life. Blackwell Publishing.

Elementi di sistematica biologica
Autore: Davide Sassi
Casa editrice: Aracne
ISBN: 978-88-548-2214-6

 

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 22/06/2017 10:16
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!