Sei in: Home > Corsi di insegnamento > NEUROFISIOLOGIA
 
 

NEUROFISIOLOGIA

 

NEUROPHYSIOLOGY

Codice attività didattica
MFN1367
Corso di studio
[f008-c501] LM in Biologia Cellulare e Molecolare (Classe LM-06)
Anno
1° anno, 2° anno
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
4
SSD attività didattica
BIO/09 - fisiologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

  • italiano
  • english
conoscenze di base di fisiologia e di neurobiologia

 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english
Fornire conoscenze sulle proprietà funzionali di semplici circuiti nervosi, a partire da quelli coinvolti, a livello del midollo, nelle risposte riflesse, fino ai circuiti corticali e cerebellari responabili del controllo motorio e della percezione sensoriale.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italiano
  • english
Conoscenza dei principi di base della neurofisiologia, dal livello cellualre a quello integrato Capacità di leggere, comprendere e discutere criticamente l’informazione presente nella letteratura scientifica

 

Programma

  • italiano
  • english
Input e output del sistema nervoso. La comunicazione fra neuroni: richiami. Comunicazione sinaptica ed eccitabilità. Le basi morfofunzionali dei comportamenti semplici: i riflessi. Il riflesso miotattico. Circuito semplificato Il midollo spinale e la sua struttura.I fusi neuromuscolari e le fibre afferenti Ia. La via efferente gamma Recettori tendinei del Golgi. Riflesso flessorio. Gli afferenti II: vie disinaptiche eccitatorie; fibre fasiche e fibre toniche. Proprietà di rete e specificità dei singoli componenti: la diversità nelle proprietà elettorfisiologiche alla base della diversa funzione di motoneuroni, interneuroni, ecc. I moduli comportamentali di base: riflessi più schemi motori fissi. Controllo sovraspinale: vie corticospinali, vestibolospinali, tettospinali, reticolospinali La corteccia motoria. Aree motorie, premotorie, accessorie. L'organizzazione della corteccia. Rappresentazione somatotopica lo strato V. I neuroni piramidali. Le cellule di Betz. Altri tipi neuronali e loro funzione. I neuroni specchio Il cervelletto. Corteccia cerebellare e nuclei profondi. La circuiteria della corteccia cerebellare Proprietà dei diversi tipi di neuroni cerebellari. Cervelletto, corteccia motoria e controllo del movimento. I gangli della base. Feedback corteccia-gangli-corteccia La visione: richiami di fisiologia dei fotorecettori; l'elaborazione delle immagini nella retina I principali circuiti retinici. Proprietà delle cellule amacrine e gangliari Il nucleo genicolato laterale; la corteccia visiva. Cellule semplici e cellule complesse La plasticità sinaptica. Un modello di invertebrato: abitudine e facilitazione in Aplysia Plasticità sinaptica. Un modello di vertebrato: l'ippocampo e la Long Term Potentiation Esercitazione: introduzione alla tecnica del patch clamp. Registrazione di segnali in voltaggio e in corrente da neuroni in coltura

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • italiano
  • english
esame orale

 

Testi consigliati e bibliografia

  • italiano
  • english

Kandel et al., Fondamenti delle neuroscienze e del comportamento
Nicholls et al., Dai neuroni al cervello, Zanichelli

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 21/09/2015 11:35
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!